Storia di un “niente”

Commenta

 20,00

– ovverosia – un dialogo im(possibile) e im(probabile) tra due esseri: uno fuori e uno in formazione dentro la pancia della sua mamma. E’ una specie di diario vivente di un evento incommensurabile che ricorda ad ognuno di noi che è proprio da un grumo di cellule, da un “niente”, come dicono tutti, che ha preso inizio la nostra grande avventura umana.

Descrizione

Come tutti dicono, all’inizio della gravidanza, c’è solo un grumo di cellule e perciò,  non c’è ancora “niente”. Ma c’è qualcuno, dal di fuori, che dopo tanti anni trascorsi qui sulla Terra riesce a “comunicare” con questo “niente”, che gli presta la sua mano  per scrivere, la sua testa per pensare, il suo cuore perché tutti possano ascoltarlo. Qualcuno che “si è preso la briga” di dire agli altri che questo “niente” c’è anche dalle prime cellule, che ha il diritto di non essere manipolato, di non divenire proprietà di nessuno, di essere così come dovrà essere. Solo vita e basta.

* formato 22  x 15 – pagine 40 con annesso film in dvd  da 63 minuti – Euro 20  –

Informazioni aggiuntive

Peso 120 g
Dimensioni 220 × 150 mm
Pagine

Lascia un Commento